Fermo

"Il Rinascimento a Fermo", mostra alla Chiesa di San Filippo

Tradizione e avanguardie, da Nicola di Ulisse a Carlo Crivelli
La città di Fermo, orgogliosa nei tempi antichi della sua posizione preminente in territorio Piceno, capoluogo di una circoscrizione ecclesiastica vastissima, ebbe nel Quattrocento un rilievo assai originale nelle vicende dell'arte marchigiana. Intanto l'importanza della Diocesi, la più vasta delle Marche e fra le più grandi d'Italia, con una presenza massiccia di chiese e conventi, quasi tutti di fondazione medievale, quindi i castelli, le cittadine minori, i borghi: ognuno issato sulle colline, fortificato ed orgoglioso dei suoi pregi e dei suoi monumenti architettonici.

Attenzione, l'evento che stai visualizzando è scaduto

Ti potrebbero interessare