Sisma, workshop Unicam a San Severino M.

SAN SEVERINO MARCHE (MACERATA), 31 MAG - Sopralluoghi in tempi record, demolizioni e messe in sicurezza oltre alla rimozione di tutte le macerie a terra. Le capacità organizzative e procedurali mostrate nella prima fase dopo l'emergenza sisma dal Comune di San Severino Marche diventano un 'modello' per la Scuola di Architettura e Design di Unicam che ha proposto ai propri studenti un workshop pre-laurea nel centro settempedano. L'urbanista Michele Talia, professore ordinario, ha programmato un'attività didattica intensiva che si svilupperà in particolare nella seconda metà di giugno con lezioni in aula e simulazioni ma anche con sopralluoghi che permetteranno ai futuri architetti di vedere la situazione in uno dei centri del 'cratere' più colpiti. "Gran parte del lavoro si svolgerà in aula - spiega Talia - ma sono previsti sopralluoghi a San Severino Marche grazie alla collaborazione del sindaco e dell'amministrazione". Oggetto di analisi saranno la ricostruzione e la riqualificazione di aree ed edifici pubblici.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Cronache Fermane
  2. Informazione TV
  3. Cronache Fermane
  4. Cronache Fermane
  5. Cronache Fermane

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Fermo

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...